giovedì 22 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 38 di Dicembre 2004

Oppressi ed oppressori

 

 

 

 

Gli schemi, ormai da tempo, si sono ribaltati. Nella Chiesa, in effetti, succede che ormai un certo "progressismo" contrassegni quasi soltanto il clero che ha la mia età. I preti e i religiosi, dunque, che erano giovani alla fine del Concilio e vissero poi la tragicommedia del Sessantotto e la sua "contestazione generale". Aggrappate ai loro anni verdi, queste persone spesso non hanno saputo superare le ideologie e gli schematismi di quella stagione quando, sfondate le porte della cittadella ecclesiale, si precipitarono fuori, meravigliati ed entusiasti di quanto scoprivano. Temo che questi miei coetanei siano amareggiati vedendo invece il ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Dicembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.