domenica 3 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 2 di Luglio 1999

Padre Pio e l’ateo convertito

 

 

Confessava e lottava contro il demonio. Guariva e otteneva miracoli da Dio. Non si occupava di ecumenismo e di pastorale dei “lontani”. Ma davanti a lui un ateo era disarmato. Storie di convertiti grazie a Padre Pio.

 

 

 

Forse, i posteri che verranno nel prossimo millennio lo ricorderanno come uno dei più grandi santi della storia della Chiesa.
Di certo non si può negare che Francesco Forgione, nato da Grazio e da Giuseppa Di Nunzio il 25 maggio 1887, battezzato il giorno dopo, divenuto frate sacerdote con il nome di Pio, morto in odore di santità il 23 settembre 1968, beatificato da Giovanni Paolo I...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.