venerdì 1 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 121 di Marzo 2013

Quei diritti già accessibili



Il nostro ordinamento prevede già per gli omosessuali la possibilità di visita in carcere, di ereditare, di subentrare nel contratto di locazione, di astenersi dalla testimonianza in sede penale, ecc. Allora, sono falsi problemi…


Non è vero l’assunto secondo cui il riconoscimento legale delle unioni omosessuali sarebbe necessario per consentire ai relativi partner conviventi l’esercizio di diritti che, altrimenti, sarebbero loro negati. In realtà...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.