sabato 2 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 123 di Maggio 2013

Rolando Rivi ucciso per Gesù


Era seminarista e aveva solo 14 anni. Alla vigilia della Liberazione fu vittima dell’odio per la Chiesa di alcuni precisi settori partigiani, quelli comunisti. Eroica testimonianza di fede che ora lo porta sugli altari

Quando, nel luglio 2001, sono salito la prima volta a San Valentino, nell’Appennino reggiano, dove Rolando Rivi ha vissuto e dove, nell’antica pieve, è sepolto e venerato, sono rimasto colpito da un fatto: era un ragazzo innamorato di Gesù, da questo amore era stato trasformato, su questo amore aveva impostato la vita e, per l’intensità di questo amore – poiché pubblicamente proclamava di essere tut...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.