lunedì 26 settembre 2022
  • 0
   
il Timone N. 28 di Novembre 2003

Scuola: è in gioco la libertà  di educare

 

 

 

Lo Stato deve aiutare le famiglie a esercitare il loro diritto-dovere di educare i figli conformemente ai propri principi e valori. 

 

Il recente stanziamento di un contributo per ogni famiglia che manda i figli nelle scuole non statali ha suscitato proteste e manifestazioni.
Chiariamo subito che il contributo è irrisorio: 30 milioni di euro annui complessivi, cioè, dopo la ripartizione, circa 300 € a famiglia, quando lo Stato spende annualmente per l’istruzione circa 54.000 (cinquantaquattromila) milioni di euro!
È bene sapere che in quasi tutta Europa la scuola non statale è finanziata, in vari modi, dallo Stato, che spess...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.