venerdì 02 dicembre 2022
  • 0
di Carlo Climati
il Timone N. 32 di Aprile 2004

Sette note contro la droga

 

 


 
La musica moderna non veicola solo messaggi negativi. All’esempio di quanti, cantando, inneggiano alla droga si contrappone quello di cantautori che impiegano le note musicali al servizio della fede. Conosciamone alcuni.
 
 
 
«Citatemi un gruppo rock che non abbia in repertorio un pezzo che inneggia all’LSD e alla marijuana», disse una volta Timothy Leary, il più famoso sostenitore delle droghe allucinogene, adorato come un “guru” dai movimenti “hippy” degli anni s...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.