domenica 25 febbraio 2024
  • 0
di Roberto Beretta
il Timone N. 37 di Novembre 2004

Siamo polvere, e ce ne siamo dimenticati

Il timore dell’inferno poteva trattenere dal peccato, mentre oggi prevale un’etica senza sanzioni. Nel Vangelo Gesù ricorda l’inferno e minaccia chi non l’ascolta di condanna eterna. La fede nell’aldilà è il tratto distintivo del cristiano, mentre il consumismo nasce dalla dimenticanza della morte.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.