giovedì 29 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 39 di Gennaio 2005

Tommaso Moro

 

 

 

Fu uno dei massimi esempi dell'Umanesimo cristiano, coniugò fede e cultura, attività politica e vita famigliare. Fu condannato a morte per non aver voluto avallare il divorzio e lo scisma di Enrico VIII.

 

Secondogenito di sei figli, Thomas More (italianizzato in Moro) nacque a Londra nel 1477 (o 1478). Fin da fanciullo, ricevette un'ottima educazione e manifestò immediatamente una straordinaria inclinazione per gli studi. Quando il celebre umanista Erasmo da Rotterdam si recò in Inghilterra, i due si incontrarono: ne nacque un'...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.