lunedì 26 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 39 di Gennaio 2005

Tra odio e perdono

Due uomini accecati dall’ideologia alla guida di una banda di malfattori. Gli omicidi, la fuga nei paesi comunisti e una storia ancora sottovalutata.

Nel 1963, nella prefazione al Martirologio del clero italiano nella seconda guerra mondiale e nel periodo della Resistenza, il cardinale Giuseppe Siri scriveva: «I più di coloro che sono qui recensiti avrebbero avuta salva la vita, se avessero avuto maggiore cura di se stessi. Non hanno fuggito il loro posto e le loro responsabilità. Si sono voluti raccogliere i loro nomi per dar modo a loro di continuare una missione di esempio, senza alcuna volontà...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.