domenica 25 febbraio 2024
  • 0
di Riccardo Cascioli
il Timone N. 112 di Aprile 2012

Una rivolta non fa primavera

 

 


La “mistica della piazza” di cui siamo succubi in Europa ha portato a clamorosi errori nel giudicare le tensioni e le ribellioni nei Paesi arabi. Che stanno favorendo la formazione di regimi fondamentalisti ai nostri confini

È ormai passato quasi un anno e mezzo da quel 18 dicembre 2010 quando il gesto estremo di un tunisino, Mohamed Bouazizi, che si è dato fuoco in piazza per protesta ha dato – almeno idealmente – il via a una serie di rivolte in Nord Africa e Medio Oriente, impropriamente definite “Primavera araba”. Da allora, tre capi di Stato sono caduti – Ben Alì in Tunisia, Hosni Mubarak in E...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.