giovedì 22 febbraio 2024
  • 0
di Maurizio Blondet
il Timone N. 35 di Luglio 2004

URSS: quando gli ebrei erano comunisti

 

 

 

 

La nuova opera di Solgenitsin fa emergere il ruolo di primo piano svolto dalla comunità israelitica nell’apparato sovietico e nella rivoluzione bolscevica. A servizio della repressione.

 

Chi vuole leggere l’ultima, immensa opera di Aleksandr Solgenitsin, dovrà procurarsi l’edizione francese pubblicata da Fayard in due volumi: Oeux siècles ensemble (due secoli insieme). Solgenitsin sfida il più inviolabile dei tabù del nostro tempo: la parte avuta dagli ebrei nell’apparato sovietico. Tema scottante. Finora, è stato un vizio da ant...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.