lunedì 27 maggio 2024
  • 0
   

Vivaio. La libertà del cristiano e il tocco «felino» della Provvidenza


Eterogenesi dei fini
Abbiamo accennato spesso, qui, a quel fenomeno – in fondo enigmatico per chi medita sulla storia – che Giambattista Vico chiamò: «eterogenesi dei fini». Il fatto cioè, che sempre si ripete, per il quale le intenzioni degli uomini, le loro strategie, le loro ideologie, quando riescono a passare dalla teoria alla pratica, prima o poi si rovesciano implacabilmente nel loro contrario. Così, a conferma della fallacia degli uomini, si ottiene l’opposto di ciò che i promotori si attendevano. Più volte abbiamo citato, per stare alla storia contemporanea, il caso di nazionalismo, socialismo, comunismo, fascismo, nazismo mentre la stessa sort...