giovedì 7 dicembre 2023
  • 0

Giampaolo Crepaldi

Il 4 luglio 2009 il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato mons. Giampaolo Crepaldi vescovo della diocesi di Trieste, conferendogli ad personam il titolo di Arcivescovo.Mons. Giampaolo Crepaldi è nato a Pettorazza Grimani (RO), diocesi di Chioggia, il 29 settembre 1947, è stato ordinato sacerdote a Villadose (RO) il 17 luglio 1971.Si è laureato in Filosofia all’Università statale di Bologna nel 1979 e in Teologia presso la Pontificia Università Urbaniana nel 1984.Questi gli incarichi importanti da lui ricoperti:1985-1994  Direttore dell’Ufficio nazionale della Conferenza Episcopale Italiana per i problemi sociali e del lavoro;1994-2001  Sottosegretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace;dal 2001  Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace e in tale veste recentemente ha collaborato all’estensione dell’enciclica di Benedetto XVI Caritas in veritate.Eletto alla Chiesa titolare di Bisarcio e nominato Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace il 3 marzo 2001, è stato ordinato vescovo da S.S. Giovanni Paolo II, il 19 marzo dello stesso anno.Attualmente è Membro del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti; Presidente dell’Osservatorio Internazionale “Cardinale Van Thuan” sulla Dottrina sociale della Chiesa e Vice Presidente della Fondazione “San Matteo”. E’ membro del Consiglio della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.  Il 4 luglio 2009 il Santo Padre Benedetto XVI lo ha nominato vescovo della diocesi di Trieste, conferendogli ad personam il titolo di Arcivescovo. 

News

Articoli