mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
Domenica il Papa sarà  a Tirana, in Albania. Preghiamo per lui senza scordare i martiri di Scutari
NEWS 17 Settembre 2014    

Domenica il Papa sarà a Tirana, in Albania. Preghiamo per lui senza scordare i martiri di Scutari

Domenica ventura, 21 settembre, Papa Francesco si recherà in viaggio apostolico a Tirana, capitale dell’Albania.
Oggi la grande maggioranza della popolazione albanese è di religione musulmana, ma il passato del Paese balcanico è fatto di eroismo e di martirio, di fede cristiana e di abnegazione proprio alle porte dell’Oriente.

Purtroppo il Pontefice non visiterà però la città di Scutari, considerata, a ragione, la roccaforte del cattolicesimo albanese e una vera e propria terra dei martiri.

Secondo una consolidata tradizione, infatti, durante l’assedio dei turchi del 1357  un affresco si staccò da una chiesa di Scutari e  prodigiosamente raggiunse Genazzano nella chiesa che la terziaria agostiniana Petruccia di Ienco aveva profeticamente restaurato. Così è nato il santuario  della Madonna del Buon Consiglio nel quale l’immagine mariana è tuttora venerata anche con il titolo di Nostra Signora dell’Albania.

La basilica di Scutari fu distrutta prima dai turchi, poi ricostruita e nuovamente distrutta durante il dominio comunista in Albania – uno dei peggiori della storia – per essere infine riedificata negli anni 1980-1990. Quasi superfluo sottolineare che anche il periodo comunista ha trasformato Scutari in un luogo privilegiato della persecuzione anticattolica.