venerdì 05 marzo 2021
  • 0
NEWS 27 gennaio 2015    
Figli Ogm: un corto che spiega più di molte parole il delirio verso cui siamo incamminati

Il Nikon Film Festival è un concorso cinematografico organizzato appunto dalla Nikon in Francia. L’11 febbraio è possibile votare online diversi video di una durata tra i 30 e i 140 secondi. Il vincitore, oltre che ottenere una discreta somma in denaro, vedrà la propria breve opera trasmessa su Canal+.

Tra i corti selezionati dalla giuria, ce n’è uno che merita di essere visto: «Je suis Ogm» di Antoine Galtier e Christophe Faizant. Si tratta del dialogo surreale (ma meno futuribile di quanto possa sembrare) tra una coppia che desidera un figlio su misura, un «designed baby», e il responsabile di una clinica che offre tale servizio, la possibilità di modificare geneticamente l’embrione concepito, per poi impiantarlo nell'utero della madre.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il Timone

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone dal tuo PC, da tablet o da smartphone

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: