sabato 24 ottobre 2020
  • 0
NEWS 9 luglio 2014    
Ortodossi sotto spirito: il monastero di Valaam principale produttore di whiskey in Finlandia

Il monastero ortodosso di Valaam, nella piccola città di Heinävesi, in Finlandia, diventerà il più grande produttore di whiskey del Paese. Sta infatti allestendo una distilleria, con un investimento milionario, in grado di produrre 120mila litri all’anno di superalcolici. Lo ha reso noto un servizio di Mtv Finlandia, che di per sé non sembrerebbe una delle fonti più qualificate, ma che è stato ampiamente ripreso anche in Russia e non è stato smentito dal portavoce dei religiosi.

Il prodotto sarà imbottigliato da Hermannin Viinitila, leader nella produzione di liquore in Finlandia, ed entrerà in commercio nel 2018.

Il monastero di Valaam in Finlandia è la filiazione dello storico e omonimo monastero russo nel Lago Ladoga, in Carelia, noto come l’Athos del nord. Dopo la sua occupazione da parte dei sovietici, nel febbraio 1940, 150 monaci si spostarono più a ovest, a Heinävesi, dove fondarono una nuova comunità.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: