venerdì 23 ottobre 2020
  • 0
NEWS 15 luglio 2014    
Se i benedettini di Melk chiamano a predicare gli esercizi spirituali Eugen Drewermann

Sulla posizione rispetto alla Chiesa di Eugen Drewermann, che è stato sacerdote e teologo in voga nel mondo di lingua tedesca e non solo all’inizio degli ’90, è difficile sbagliarsi. Dopo essergli stata revocata la possibilità di insegnare nelle istituzioni cattoliche, dopo essere stato sospeso a divinis, nel 2005 è stato lui stesso ad annunciare pubblicamente la sua uscita dalla Chiesa.

Influenzato dalla psicanalisi e dalla psicologia analitica jungiana, la notorietà di Drewermann  resta legata in particolare a un libro, Funzionari di Dio. Psicogramma di un ideale, una lunghissima elucubrazione sulla nevrosi del clero cattolico a seguito di elementi dottrinali quali il sacrificio della Croce, il celibato sacerdotale, la castità, la divinità di Gesù, il Battesimo, la Trinità etc.

Nonostante la sua rottura radicale con il cattolicesimo Drewermann, che oggi ha 74 anni, avrebbe tenuto gli esercizi spirituali niente meno che ai benedettini della grande e storica abbazia di Melk, in Austria, dal 29 giugno al 2 luglio. La notizia circolata nei giorni scorsi in rete è stata ripresa dal principale portale cattolico austriaco, Kath.net. Drewermann sarebbe stato invitato dall’abate Georg Wilfinge e da padre Jeremia Eisenbauer, esponente della «Pfarrerinitiative», il movimento  che chiede tra le altre cose il superamento del celibato sacerdotale e che nel 2011 ha lanciato un rumoroso «appello alla disobbedienza». Avrebbe ricevuto anche un compenso per la sua prestazione di 8.000 euro.

Il condizionale su ciò cheè avvenuto è quello che usa anche Kath.net, avendo interpellato l’abbazia ma non avendo ricevuto finora una risposta ufficiale.

Acquista il timone

 

Acquista la versione cartacea

Riceverai direttamente a casa tua il mensile di formazione e informazione apologetica, fede e ragione per non perdere la rotta

Acquista la versione digitale.

Se desideri leggere Il Timone direttamente dal tuo PC, da tablet o da smartphone. Per navigare controcorrente.

 

Resta sempre aggiornato, scarica la nostra App: