lunedì 24 giugno 2024
  • 0
   
il Timone N. 25 di Maggio 2003

Bellum Iustum

 

In antichità, popoli guerrieri come i Romani e gli Spartani si preoccupavano di ostacolare e ritardare l’inizio delle guerre. Lo facevano per motivi religiosi. Che col tempo vennero meno.

La definizione del bellum iustum (guerra giusta) è caratteristica del mondo romano, che accanto a questa formula, certamente più nota, conosce anche quella, ricorrente in Cicerone, in Livio, in Svetonio, in Floro, del bellum iustum ac pium, che affonda la sua radice nella mentalità sacra le dell’epoca arcaica, secondo cui la giustizia di una ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.