domenica 21 aprile 2024
  • 0
di Francesco Agnoli
il Timone N. 88 di Dicembre 2009

Calvino: nulla da commemorare

 

 

 


Il Dio di Calvino è un tiranno freddo, distaccato, duro e collerico. Per lui occorre essere virtuosi e ascetici per legge, altrimenti interviene la polizia.
Numerosissime le condanne all’esilio e a morte degli «eretici», dei preti cattolici e dei dissenzienti politici

 

Ricorre quest’anno il cinquecentesimo anniversario dalla nascita del «riformatore» Giovanni Calvino, nato a Noyon, in Piccardia, nel 1509, da famiglia borghese.
Per comprendere questo personaggio, che ebbe molta influenza e contribuì a lacerare irreparabilmente la Cris...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Dicembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.