mercoledì 21 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 102 di Aprile 2011

Catullo fra tradizione e verità

 


Gli antichi anelavano qualcosa che rispondesse alle domande dell’uomo facilitandogli l’incontro con la Verità. Catullo rivela una religiosità desiderosa di cogliere una verità ancora sfuggente e spera che l’attesa troppo lunga finisca prima o poi: ciò può avvenire solo per un intervento divino

 
 
Altre volte, sul Timone, ci siamo soffermati a considerare gli scritti di alcuni antichi autori pagani nei quali è possibile riconoscere un’attesa, spesso senza speranza, espressa attraverso domande sul destino dell’uomo. ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.