lunedì 15 agosto 2022
  • 0
di Francesco Agnoli
il Timone N. 219 di Luglio 2022

«Così sveliamo i segreti del Big Bang»

Il 30 aprile 2022 l’Ansa titolava: «Dai ricercatori della Specola vaticana nuovo studio sul Big Bang. Hanno indicato una nuova tecnica per capire come la gravità si è comportata nei primi istanti dell’universo». L’articolista concludeva notando che lo studio dei due scienziati, padre Gabriele Gionti e don Matteo Galaverni, «potrebbe portare ad una rivoluzione nella nostra comprensione dell’universo primordiale»

Questo è senz’altro vero. Tuttavia, non meno rilevante e utile sarebbe conoscere da due così brillanti “scienziati in tonaca” che cosa ne pensano della compatibilità tra scienza e fede – così spesso messa in discussione, se non ridicolizzata dalla cultura dominante – e delle prospettive che possono aprire le loro scoperte.

Per chiarire questi ed altri aspetti, sul Timone di luglio e agosto Francesco Agnoli ha dialogato in modo approfondito con padre Gionti e don Galaverni, i quali, tra le varie cose, hanno spiegato: «Più si avanza nello studio dell’universo, più si scoprono nuovi interrogativi. Questa ricerca aiuta a tenere vive le domande fondamentali che ognuno porta in sé».

Per leggere acquista Il Timone o abbonati

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.