lunedì 20 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 29 di Gennaio 2004

Embrioni umani: carne da macello?

 

 

La sensibilità odierna si indigna per l’uso degli animali come cavie, ma tace su quello degli embrioni umani, impiegati nella produzione di farmaci e cosmetici. Una lodevole inversione di tendenza in Australia.
Tra le principali preoccupazioni che sembrano assillare l’opinione pubblica di oggi c’è quella della protezione degli animali: case produttrici di cosmetici e farmaci si premurano di farci sapere che i loro prodotti sono stati testati senza il ricorso a cavie di laboratorio o altri animali; anni fa è...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.