mercoledì 22 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 27 di Settembre 2003

Esiste una letteratura ‘secondo verità ‘?

 

 

Ciò che è avvenuto negli ultimi due decenni è paragonabile a un fatto: a un mattino nel quale ci si svegli e, orribile meraviglia, guardando fuori dalla finestra si vedesse che il Monte Rosa, laggiù in fondo, è scomparso, non c’è più. La Condizione attuale della letteratura nella civiltà occidentale è infatti simile alla sparizione di una montagna, la frana immensa di una gigantesca montagna che lasci al proprio posto un enorme spazio vuoto. O stracolmo di volumi, di romanzi, di saggi illeggibili. Questa la situazione accertabile, senza falsi pudori, nei tre luoghi istituzionali della letteratura: nella scuola (come insegnamento e primo assaggio), all’università (...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.