martedì 21 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 95 di Luglio 2010

Fede e ragione nel cristianesimo primitivo


 

In seguito alle persecuzioni e alle accuse mosse loro, i cristiani si rivolsero ai pagani per difendersi. Nascono così gli scritti che costituiscono il corpus apologetico. Nei quali si riflette sul rapporto tra filosofia e Rivelazione

 

La produzione letteraria dei primi cristiani si rivolgeva pressoché interamente ad un pubblico di convertiti o di persone che erano sulla via della conversione. Ne è l’esempio migliore la lettera scritta ai cristiani di Corinto da san Clemente Romano, terzo successore di Pietro, verso la fine del regno di Domiziano (cfr. il Timone, n. 93, pp. 28-29)....
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.