sabato 04 dicembre 2021
  • 0
di Raffaella Frullone
il Timone N. 211 di Novembre 2021

Fenomeno Monastero WiFi, 3.000 sbarcano a San Pietro

Molti libri diventano film. I migliori, probabilmente, o più verosimilmente quelli che hanno venduto parecchio e quindi sono dei potenziali record anche al botteghino perché chi ha amato il libro andrà al cinema per poi dichiarare insindacabilmente: «Era meglio il libro». Il libro è sempre meglio, si immaginano luoghi, tempi, dettagli e atmosfere che sono diversi per ciascuno e il regista non può essere interprete di tutti. Anzi, anche lui, con la sua sensibilità, focalizza o taglia dettagli che per qualcuno sono invece fondamentali. Ma se non fa notizia il libro che diventa film, o la storia che diventa libro, beh, è certamente raro che un libro diventi… realtà. Ancor più se è un saggio. Eppure è esattamente quello che è accaduto con Si salvi chi vuole – Manuale di imperfezione spirituale, scritto dalla giornalista Costanza Miriano ed edito da Sonzogno nel 2017, diventato realtà con l’esperienza del Monastero WiFi che lo scorso ottobre ha visto radunarsi nella Basilica di San Pietro a Roma oltre tremila fedeli.

Il libro nasce da un’idea semplice. Dal momento che l’uomo contemporaneo si impegna per pianificare e riuscire meglio in qualunque ambito (lavorativo, familiare, sportivo), perché non mettere in campo i propri talenti per quello che più conta, ovvero strutturare una vita di fede seria? «Recintare uno spazio per l’incontro con Dio, il totalmente Altro, e cercare di difenderlo a ogni costo è decisivo per la nostra felicità», scriveva la Miriano…

Per leggere il reportage acquista Il Timone o abbonati

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.