giovedì 13 giugno 2024
  • 0
   
il Timone N. 240 di Giugno 2024

Fentanyl, la “droga degli zombie” è tra noi

Il mercato delle droghe è purtroppo in continua evoluzione ed espansione. L’ultima prova di questa crescita è l’arrivo, in Italia, di una sostanza più economica della cioccolata ma 50 volte più potente dell’eroina. Al punto che la sua assunzione, più che pericolosa, è proprio letale: si muore già con tre soli milligrammi. Stiamo parlando del fentalyl, detto la “droga degli zombie” e che negli Usa oggi uccide 300 persone. Recenti sequestri ed indagini, come si accennava poc’anzi, hanno accertato la diffusione anche in Italia del fentanyl, motivo per cui è stato già presentato dal Governo un Piano nazionale di contrasto.

Sul Timone di giugno la giornalista Costanza Cavalli traccia i contorni di questo nuovo stupefacente, attraverso fonti del Dipartimento di politiche antidroga e le dichiarazioni di Flavia Valtorta, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, e Antonio Boschini, infettivologo e responsabile terapeutico della Comunità di San Patrignano. Ne esce un’inchiesta accurata, particolarmente ricca di dati e informazioni utili a meglio comprendere quella è che a tutti gli effetti una nuova e drammatica sfida. Che il nostro Paese, per il bene di tantissimi giovani e delle loro famiglie, non può permettersi di perdere.

Per leggere l’articolo acquista Il Timone o abbonati

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.