sabato 13 aprile 2024
  • 0
di Valerio Pece
il Timone N. 233 di Novembre 2023

«Hamas brutale, ma la risposta non può essere macelleria»

«Hamas dovrebbe essere totalmente annientata. Ma quando nessuno si preoccupa di due milioni di palestinesi disperati la situazione è destinata a peggiorare. Solo la Chiesa l’ha capito». A parlare è il generale Marco Bertolini, che con un’approfondita analisi geopolitica racconta al Timone cosa si nasconde davvero dietro un conflitto destinato ad allargarsi. Il Generale, in congedo per limiti di età dal 2016, è stato a capo del Comando operativo di vertice interforze (Coi) e della Folgore, e ha avuto un ruolo di comando in missioni internazionali tra Afghanistan, Libano, Somalia, Bosnia e Kosovo.

Generale, cosa è successo all’alba di venerdì 7 ottobre?

«Israele è stata colpita con un attacco multimodale: dal lancio di razzi all’utilizzo inedito di deltaplani a motore. È stata una “prima” rispetto ad altre azioni condotte contro Israele. L’azione di Hamas, pianificata nei dettagli, è risultata una prova di forza…»

(Immagine: Ansa)

Per leggere lo speciale acquista Il Timone o abbonati

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.