mercoledì 4 ottobre 2023
  • 0
   
il Timone N. 62 di Aprile 2007

Hanno scritto… hanno detto

 

Il Timone n. 62 – anno 2007 –

 

 

«Ma in quella difesa dell’embrione invisibile, del feto che si tiene in bocca il dito durante l’ecografia, la Chiesa esercitava una delle sue prerogative più tipiche: la profezia. Metteva in guardia gli uomini dalla deriva che la cultura della morte avrebbe imboccato. Perché il pensiero libertario non si ferma mai, è come un leone ruggente (e chi è questo leone ruggente?) che divora pezzi di civiltà. E più mangia, più è affamato. Cominciò con il divorzio, invocato «solo per i casi drammatici»: e oggi siamo alla parificazione delle coppie omosessuali al matrimonio. Proseguì con l’aborto, «per i casi pietosi»: e oggi abbiamo pillole per uccidere il concepito in...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.