venerdì 8 dicembre 2023
  • 0
   
il Timone N. 105 di Luglio 2011

Hanno scritto… hanno detto…

Il Timone n. 105 – anno 2011 –


«Il Papa, col suo coraggioso Motu Proprio Summorum Pontificum, vuol certo recuperare quanto la Chiesa ha smarrito negli ultimi quarant’anni. Il recupero liturgico non è solo un recupero rituale, ma anche e soprattutto un recupero dogmatico, morale, esistenziale poiché “la liturgia è la medesima tradizione al suo più alto grado di potenza e solennità” (Dom Guéranger), è il luogo in cui il fedele incontra la fede nel Dio tre volte santo. E per questo il Santo Padre merita tutto il nostro infaticabile sostegno, lui che il Signore ci ha lasciato come “vicario del suo amore...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.