mercoledì 24 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 1 di Maggio 1999

I cattolici: “lo studio è un diritto”. I laicisti: “non per tutti”

 

 

I laicisti all’attacco negano il diritto allo studio. Ma i cattolici hanno ragione: giusta la parità tra scuola statale e privata. Entrambe un pubblico servizio.

 

E una battaglia importante, senza esclusione di colpi, quella che si gioca sulla parità scolastica. Colpi laicisti, ovviamente. Il muro contro muro tra cattolici, da una parte, e chi ha perso anche il buon senso, dall’ altra, sembra inevitabile e difficilmente componibile. Interessi e diritti contrapposti si affrontano, anche se c’è chi sospetta che la questione sia stata appositamente esasperata per poterla archiviare con un nulla di fatto. Archiviarla tra un p...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.