domenica 3 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 100 di Febbraio 2011

Il fine ultimo: questione decisiva dell’etica

 


 

Ogni uomo non può non avere, almeno di fatto, un fine ultimo, che orienta la propria vita. Gli assoluti terrestri e gli idoli finiti degradano l’essere umano fino all’autodistruzione. E lo inducono a calpestare il prossimo

 

 
 
 
Max Horkheimer, uno dei filosofi più interessanti del Novecento, il cui itinerario di ricerca lo ha portato al rovesciamento del giovanile ateismo, per aprirsi alla “nostalgia” di Dio, scriveva negli anni della ma...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Febbraio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.