sabato 02 luglio 2022
  • 0
di Marco Invernizzi
il Timone N. 60 di Febbraio 2007

Il giudizio della Chiesa

 

La Chiesa ha cercato di comprendere e spiegare le ragioni di una richiesta di riconoscimento ambigua e non suffragata neppure dai numeri. Il vero obiettivo: affermare l’esistenza di più modelli di matrimonio.
Anche e soprattutto quello fra omosessuali.

 

L’insegnamento della Chiesa potrebbe tacere sulle coppie di fatto. Ponendosi fuori da un contesto cristiano, chi convive non può essere oggetto di alcun insegnamento: non ha senso insegnare a chi non riconosce alcuna autorità al docente. Di per sé, anche lo Stato non ha nulla da dire a chi non riconosce al matrimonio un ruolo pubblico e non vuole assumere alcun impegno, coi relativ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Febbraio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.