venerdì 19 aprile 2024
  • 0
   
il Timone N. 59 di Gennaio 2007

Il montanaro che voleva convertire

 

 

 

Missionario in Cina, conosceva tre lingue locali e portava il codino. Al suo arrivo aveva trovato 158 cattolici. Quando morì ne lascia quarantamila. Profilo di san Giuseppe Freinademetz, che Giovanni Paolo II ha proclamato santo nel 2003.

 

 

 

«È iniziata per la Cina una nuova epoca; ora è indispensabile attivare ogni mezzo per sfruttare questo tempo favorevole per la nostra religione. Se l’Europa fosse veramente cattolica, non dubito che sarebbe arrivato il tempo della conversione della Cina. Ma purtroppo si de...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.