domenica 3 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 34 di Giugno 2004

Il ‘senso comune’

 

 

 

 

Il «senso comune» è l’insieme delle certezze meta?siche, religiose e morali, spontaneamente intuite da tutti gli uomini, che consentono di respingere lo scetticismo e di difendere l’intrinseca razionalità della fede cristiana.
Nel linguaggio ordinario dei nostri giorni in Italia, per «senso comune» si intende ciò che comunemente pensa la maggior parte della gente su questioni etiche; deriva da questa accezione sociologica del termine il fatto che si parli, a proposito delle leggi sul...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.