venerdì 24 maggio 2024
  • 0
   
il Timone N. 18 di Marzo 2002

Il Vescovo e il Presidente

 

 

 

Un coraggioso vescovo della Chiesa cattolica scrive al Presidente della Repubblica.
Per ricordargli che Garibaldi non è un eroe e che il Risorgimento va riscritto. Solo così è possibile una rivincita morale, civile e religiosa per la nostra Italia.

 

Che cosa può aver indotto mons. Andrea Gemma, figlio di don Orione e vescovo di Isernia-Venafro, al vero e proprio outing che vedete riprodotto nel box della pagina a fianco?
Certo, le esternazioni oggi sono di moda e potrebbe sembrare che neppure un vescovo riesca a farne a meno. Ma in genere si tratta di esternazioni di segno opposto. E ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.