giovedì 29 febbraio 2024
  • 0
di Roberto Beretta
il Timone N. 64 di Giugno 2007

«Io, un uomo fortunato»

 

 

Voleva andare in Svizzera e farla finita con il “suicidio assistito”.
Ma un buon prete e la Bibbia capovolgono la situazione. È la storia di Mario Melazzini, il medico che è diventato il simbolo della dignità di vivere.
Sempre, anche quando la malattia è terribile.
 

 

Una «Mela» contro la Sla. Anzi: «il Mela», cioè Mario Melazzini, 49 anni, tre ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Giugno.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.