venerdì 23 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 123 di Maggio 2013

La civiltà dell’aborto

 

 


Sono almeno 400 milioni i bambini uccisi dall’aborto in Cina. Una strage prodotta dalla legge del “figlio unico”. Ma se Sparta piange, Atene tace: anche il mondo occidentale è diventato una spaventosa macchina per l’aborto. Così il comunismo e il liberalismo dichiarano guerra totale al bambino non nato

Ci sono fatti che sono difficili da descrivere, e ancor più da concepire con la fantasia. È impossibile immaginare 400 milioni di esseri umani innocenti che vengono eliminati senza alcuna pietà: la ragione si ribella a un dato che s...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.