domenica 23 giugno 2024
  • 0
   
il Timone N. 103 di Maggio 2011

La Crociata dei fanciulli


 

 

 

Il grande fenomeno collettivo delle crociate non riguardava solo potenti e soldati, ma gli umili e gli ultimi della società. Anche i bambini. Desiderosi di convertire gli infedeli, senza le armi. Non andranno a buon fine, ma rimangono un segno importante per cogliere lo spirito dell’epoca

 

Se c’è una cosa da ricordare sempre, in tema di crociate, è che esse sorsero dalla interazione – e talvolta dal contrasto – tra l’elemento ecclesiastico...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.