martedì 16 aprile 2024
  • 0
di Alberto Azzimonti
il Timone N. 5 di Gennaio 2000

La ‘cronaca’ secondo Matteo

 

 

 

Matteo ha visto e subito scritto, quando i testimoni oculari erano ancora vivi e potevano smentirlo. Ma non l’hanno fatto. Un’altra prova della storicità dei Vangeli.

 

 

Tre frammenti piccolissimi di papiro, su cui sono scritti in greco alcuni passi del Vangelo di Matteo, sono stati datati intorno agli anni 60-66 dopo Cristo. Questo è lo straordinario risultato a cui è approdato pochi anni fa il papirologo tedesco Carsten Peter Thiede, studiando i tre frammenti custoditi al Magdalen College di Oxford. C’è di più. Poiché questi reperti deriv...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Gennaio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.