domenica 16 gennaio 2022
  • 0
di Laura Boccenti
il Timone N. 126 di Settembre 2013

La festa e la gioia


Il giorno festivo ha origine divina. Non è solo il tempo del non lavoro, bensì quello della gratuità, del rendimento di grazie e della lode per il Creatore del mondo

«[…] gli dei, mossi a compassione del genere umano, condannato per sua natura al lavoro, hanno elargito all’uomo, per ristorarlo nella penosa fatica, degli intervalli di riposo nella successione regolare delle feste istituite in loro onore, e hanno voluto che le Muse, Apollo loro capo e Bacco, le celebrassero con lui, affinché l’uomo educandosi in quella convivenza festiva con gli dei, ricevesse luce e forza per una vita retta».

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.