martedì 27 luglio 2021
  • 0
   
il Timone N. 140 di Febbraio 2015

La luce che folgorà Andrè Frossard, a 100 anni dalla nascita

La luce che folgorò André Frossard

Entrò in una chiesa di Parigi per caso, nel 1935. Incontrò per la prima volta il Signore nel pane consacrato e dopo pochi minuti, da ateo che era, ne uscì credente. In ricordo della conversione choc del grande giornalista e accademico di Francia, a 100 anni dalla nascita

La conversione di Andrè Frossard (1915-1999), giornalista e saggista, figlio di uno dei fondatori del Partito comunista francese, divenne un caso quando la raccontò nel suo libro Dio esiste. Io l’ho incontrato, uscito nel 1969, negli anni caldi della contestazione studentesca. Tutto avvenne l’8 luglio 1935, quando stanco di aspettare un amico che era entrato in una cap...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Febbraio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.