sabato 2 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 111 di Marzo 2012

La preghiera degli antichi Greci



L’uomo greco percepisce la presenza di divinità che reggono il cosmo e determinano il destino. A queste si rivolge quando le sue forze non bastano per compiere le proprie aspettative, riconoscendo i propri limiti e impegnandosi a meritarne l’aiuto. È una delle prove di quanto sia profondo il sentimento religioso nell’uomo

«Ascoltami!». Con questa parola inizia nell’Iliade di Omero la prima preghiera della letteratura occidentale: è Crise, il sacerdote d’Apollo che, gravemente offeso dai capi ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.