domenica 16 gennaio 2022
  • 0
di Laura Boccenti
il Timone N. 28 di Novembre 2003

La tecnica tra verità  e potere

 

 

Come giudicare il progresso tecnologico? Un aiuto per l’uomo o un pericolo?
La verità e il bene sono il criterio etico oggettivo a cui la tecnologia deve sottostare.

Da quando Galileo Galilei (1564-1642) ha puntato il cannocchiale sulla luna ad oggi, la tecnica ha fatto enormi progressi accumulando un potere che può essere utilizzato sia per sostenere la promozione e lo sviluppo dell’uomo sia per annientarlo. Di conseguenza l’uomo contemporaneo ha assunto nei confronti della tecnologia un atteggiamento ambivalente: alcuni la considerano espressione di un nuovo u...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Novembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.