giovedì 22 febbraio 2024
  • 0
di Rosanna Brichetti Messori
il Timone N. 132 di Aprile 2014

La Tradizione spirituale. Beati gli afflitti

Una beatitudine che ribalta totalmente il “senso comune” diffuso nel mondo. Che invita a godersi la vita, evitare i dispiaceri e vivere possibilmente in allegria. Ma Gesù promette di trasformare il pianto in gioia. Per l’eternità

«Beati gli afflitti perché saranno consolati» (Mt 5,4); «Beati voi che ora piangete perché riderete» (Lc 6,21). Siamo dunque giunti, nelle due versioni, quella di Matteo e quella di Luca, alla seconda fra le tre Beatitudini che i maestri spirituali considerano di “purificazione”. Tre Beatitudini, dunque, che sono come tre passaggi spirituali pressoché indispensabili per riuscire a inoltrarci in quelle successive.
Cos...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Aprile.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.