giovedì 25 luglio 2024
  • 0
   
il Timone N. 20 di Luglio 2002

La tragedia del Batavia, o dei pericoli del millenarismo

 

 

Il sogno di tutte le utopie messianiche e rivoluzionarie si trasforma irrimediabilmente nella costruzione di un regno mostruoso e sanguinario. Una conferma in un caso emblematico accaduto nel lontano 1629.

Nel 1534 il leader anabattista Jan Bockelson, detto Giovanni di Leida (1509-1536), si impadronisce della città tedesca di Münster, dove instaura per sedici mesi – prima di essere sconfitto e giustiziato – un regno sanguinario e stravagante, caratterizzato dalla comunione dei beni e delle donne e dalla implacabile repressione d...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.