domenica 3 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 26 di Luglio 2003

L’economia islamica nel mondo globale

Da un punto di vista pratico l’economia locale dei paesi islamici è una economia primitiva, se comparata con i modelli occidentali, essendo i proventi finanziari della vendita del petrolio, quando c’è, in parte preponderante investiti in Occidente e non localmente, a beneficio dello sviluppo domestico dei Paesi produttori di petrolio o di quelli meno fortunati, pur sempre fratelli islamici, che non ne hanno.
Parleremo pertanto dei principi di economia islamica, più interessanti di quelli di economia reale, riferendoci ai loro testi e cercando di analizzarne il pensiero (Riferimento: Obiettivi di ordine economico islamico. Muhammad Umar Charra – ed. Arthos, Islamic Council of Europe. Per gentile concessione di Giovanni Cantoni).
...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Luglio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.