martedì 27 luglio 2021
  • 0
di Stefano Biavaschi
il Timone N. 6 di Marzo 2000

Lo stato di grazia

 

 

 

La teologia affronta assai poco il tema dello stato di grazia, che invece è il luogo dell’incontro tra l’uomo e Dio. Il Catechismo della Chiesa Cattolica lo definisce dono soprannaturale, che permette all’uomo la “partecipazione alla vita di Dio”. Lo stato di grazia è pertanto lo stato dell’uomo in Dio. È il tralcio che rimane nella Vite (Cristo), e da questa riceve vita di grazia. È infatti un dono della Grazia, che è l’azione amorosa di Dio sull’uomo, azione che trasforma e deifica l’esistenza umana, conducendola così nello Spirito Santo secondo il disegno del Padre.
Lo stato di grazia è dunque quel
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Marzo.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.