venerdì 1 marzo 2024
  • 0
   
il Timone N. 93 di Maggio 2010

Maria ‘la sanguinaria’

 

 

Ritratto politicamente scorretto della grande regina cattolica inglese. Che la propaganda e la storiografia anticattolica hanno consegnato ai posteri con il nomignolo di “sanguinaria”. Una leggenda nera che va sfatata

 

Cattolico uguale persecutore, oscurantista, intollerante e retrogrado. Raramente l’equazione appare più vera, più chiara, di quando si accenna alla cosiddetta “Bloody Mary”, la regina inglese che, tra il 1555 e il 1558, mandò al rogo quasi trecento dei suoi sudditi protestanti. Nel far questo, si dice (e si legge), ella aveva preteso di tirare indietro l’orologio del tempo per ripor...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.