martedì 27 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 33 di Maggio 2004

Medico & paziente: esiste un obbligo di curarsi?

 

 

 

Il caso della donna che ha rifiutato l’amputazione della gamba ci aiuta a riflettere sul rapporto tra l’uomo e la sua malattia. Affinché la libertà del paziente si coniughi sempre con la verità oggettiva contenuta nell’atto medico.

 

 

Ha fatto molto discutere la notizia – rilanciata con una certa invadenza dai mass media – di una donna italiana di circa sessant’anni che ha rifiutato di sottoporsi ad amputazione della gamba, nonostante il parere dei sanitari. Secondo i medici, senza quell’intervento ...

Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Maggio.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.