mercoledì 28 febbraio 2024
  • 0
   
il Timone N. 46 di Settembre 2005

News dall’Italia e dal mondo

 

 

Il mistero della fede di Frère Roger
Con una pugnalata, una malata di mente romena ha ucciso il 16 agosto il novantenne frère Roger Schütz, fondatore e priore della comunità di Taizé, da molti definito “un uomo di comunione e riconciliazione”. Migliaia di persone hanno partecipato ai suoi funerali. Ma se il caso di cronaca “nera” è stato subito risolto, c’è un “giallo” sull’appartenenza religiosa della vittima. Nonostante il suo impegno per l’ecumenismo e la messa funebre celebrata dal cardinal Walter Kasper, presidente del Consiglio pontificio per la Promozione ...
Per leggere l’articolo integrale, acquista il Timone di Settembre.
Acquista una copia de il Timone in formato cartaceo.
CARTACEO
Acquista una copia de il Timone in formato digitale.